Case in legno

Case in legno

Fino a pochi anni fa sembrava impensabile proporre un'edilizia alternativa alla tradizionale in muratura. Ora i tempi sono cambiati, le case in legno hanno superato tanti pregiudizi radicati nella nostra cultura costruttiva. E’ bene precisare che il legno è la struttura portante della casa, poi di norma all’esterno viene coperto e protetto da un termo cappotto naturale e all’interno dal rivestimento, quindi in termini tecnici parliamo di una casa con struttura portante in legno.

PERCHE’ IL LEGNO - DOMANDE FREQUENTI

Durabilità: CHE DURATA HA UNA CASA IN LEGNO?
Il legno, per le sue caratteristiche, è un materiale che traspira naturalmente e ha un’elevata resistenza all’umidità, resistenza che ostacola la formazione di muffe e funghi. Il legno lamellare è immune da parassiti e da uova d’insetti per via del processo di essicazione che subiscono le lamelle che lo compongono. La cura dei particolari nelle fasi di progettazione e posa, combinata con la manutenzione, che qualsiasi tipo di materiale costruttivo necessita, possono permettere ad una struttura in legno una vita più che secolare e comunque equiparabile alle strutture in edilizia tradizionale.

Comfort e risparmio energetico: LA QUALITA’ DI VITA DENTRO UNA CASA IN LEGNO?
Le caratteristiche proprie del legno, quali la bassa conducibilità, l’elevata inerzia termica e l’alta igroscopicità generano un effetto positivo sulla qualità dell’aria all’interno dell’edificio e sul benessere percepito. Questi elementi contribuiscono a diminuire i consumi per il riscaldamento d’inverno e la climatizzazione d’estate. Inoltre il legno ha ottime proprietà di assorbimento acustico derivanti dalla sua natura fibrosa e dall’alto coefficiente di smorzamento del materiale stesso.

Sicurezza sismica: IN CASO DI TERREMOTO UNA CASA IN LEGNO E’ SICURA?
Una casa con struttura portante in legno ben progettata è in assoluto il tipo di costruzione più sicuro in caso di terremoto. La stabilità dimensionale è garantita da 3 aspetti: la leggerezza, l’alta duttilità dei giunti e la capacità dissipativa. Le strutture in legno sono dotate di una massa inferiore alle loro equivalenti in muratura quindi subiscono meno gli effetti di un sisma. I connettori deformabili di collegamento delle parti in legno, permettono alle strutture di raggiungere un comportamento duttile, che assorbe meglio le scosse sismiche limitando le lesioni strutturali.

Resistenza al fuoco: IN CASO DI INCENDIO UNA CASA IN LEGNO E’ SICURA?
Contrariamente al pensare comune, le strutture in legno hanno una elevata resistenza al fuoco. In caso di incendio nella stratigrafia del legno si crea uno strato superficiale carbonizzato che protegge lo strato sottostante, quello portante. Così il collasso della struttura è comparabile se non addirittura più lento rispetto ai tradizionali edifici in muratura.

Eco-compatibilità: PERCHE’ UNA CASA IN LEGNO E’ ECOSOSTENIBILE?
Il legno utilizzato per la costruzione delle pareti portanti è certificato PEFC, cioè proviene da foreste europee dove viene programmato e garantito l’abbattimento e il conseguente rimboschimento. Il legno è rinnovabile, riciclabile, richiede un limitato consumo di energia nelle fasi di produzione e posa, non rilascia emissioni durante l’impiego e si smaltisce restituendo energia, se utilizzato in processi di termo-valorizzazione.

Libertà progettuale: SI PUO’ PROGETTARE QUALSIASI STRUTTURA CHE SI DESIDERA?
La duttilità del legno favorisce molteplici configurazioni creative nelle forme e finiture, un’elevata compatibilità con gli altri materiali costruttivi ed una facilità di manutenzione e realizzazione di estensioni di edifici esistenti.

Rapidità di esecuzione: IN QUANTO TEMPO VIENE CONSEGNATA UN’ABITAZIONE?
Qualsiasi sia la tipologia di struttura da realizzare, il legno assicura velocità di esecuzione, soprattutto se paragonati a quelli dell’edilizia tradizionale. Ad esempio una costruzione in legno di 150mq è progettata in 60 giorni e realizzata in 90 circa. Ovviamente i tempi e i costi di una struttura in legno variano al variare della tipologia e della complessità del progetto.

Manutenzione: CHE MANUTENZIONE RICHIEDE UNA CASA IN LEGNO?
Una casa in legno non richiede nessuna manutenzione particolare che non sia necessaria anche ad abitazioni realizzate con sistemi tradizionali. Quindi: tinteggiature esterne ed interne periodiche, protezione dei serramenti, verifica periodica della copertura. Il legno “sparisce” all’interno delle pareti, non va “curato”. Da sottolineare che in una casa di questo tipo i fenomeni di muffe e condensa sono minimi: il legno è un materiale naturale, traspirante e “caldo” per natura, che rilascia od assorbe l’umidità presente nell’aria, a garanzia quindi di un elevato benessere negli spazi abitativi.

Prezzo: QUANTO COSTA UNA CASA IN LEGNO?
La scelta di una casa in legno non deve essere effettuata con l'idea di ottenere un risparmio sul costo di costruzione iniziale. Una casa realizzata con questa tecnologia, a parità di prestazioni (aspetto di fondamentale importanza, non ha senso confrontare due case con prestazioni differenti) ha costi pressoché simili ad una corrispondente costruzione tradizionale. Il risparmio concreto lo si avverte nel tempo, con bassissimi costi di gestione e un migliore comfort abitativo. Da sottolineare inoltre che i costi di una casa in legno sono certi già dalla fase di progettazione esecutiva.


PERCHE’ NOI

UNA SCELTA CONSAPEVOLE:
La casa costruita in legno in passato era una scelta molto laboriosa, lunga e dispendiosa, ora non più.
Si possono richiedere tutti gli elementi desiderati sia esterni che interni, progettando con i nostri esperti la struttura ideale. La nostra esperienza, forte dei 60 anni di attività nel settore edile e nelle finiture per interni, ci pone come unico interlocutore durante tutte le fasi, dalla progettazione alla realizzazione esecutiva della struttura, fino alla selezione e posa delle finiture interne ed esterne.
La presenza di un'unica azienda referente garantisce sicurezza, continuità del rapporto, assistenza e manutenzione duratura sulle opere finite.
Professionalità garantita e certificata: la nostra azienda ha ottenuto la qualifica di “Centro di trasformazione di elementi strutturali in legno” rilasciata dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.
Inoltre siamo associati alla FederlegnoArredo, a garanzia dell'autentico Made in Italy e del rispetto dell'ambiente.




LE FASI DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA:
Il lavoro di progettazione inizia dal disegno del cliente o da quelle che sono le sue esigenze e le sue necessità. Infatti non produciamo modelli standard ma strutture altamente personalizzate,uniche e originali. Il primo passo consiste nel definire le soluzioni migliori e più adatte alla tipologia di progetto.
Con i primi incontri si analizzano le aspettative del cliente procedendo con la stesura del progetto definitivo. Dopo l’approvazione del progetto definitivo si procede con la progettazione esecutiva, nella quale vengono definiti tutti i particolari e dettagli tecnici.
Concluso l’esecutivo si avvia la produzione degli elementi e dei particolari curando anche l’eventuale colorazione.
La progettazione integrata di tetto e struttura permette di realizzare un montaggio preciso e veloce e una perfetta integrazione tra gli elementi.
I nostri tecnici organizzano la squadra di posatori che procederà al montaggio e seguono accuratamente tutte le fasi realizzative.

TECNOLOGIA COSTRUTTIVA

Esistono diversi sistemi costruttivi per le strutture portanti in legno. I principali e attualmente i più utilizzati sono l' X-LAM e il PLATFORM-FRAME.

X-LAM: l'X-LAM o CLT è un acronimo inglese che significa Cross Laminated Timber. Indica un sistema costruttivo costituito da pannelli di legno a strati incrociati ed incollati, di spessore e dimensioni variabili le cui caratteristiche geometriche dipendono in generale dalle tecnologie delle aziende produttrici e dal dimensionamento statico. I pannelli portanti in legno vengono poi rivestiti sia internamente che esternamente per realizzare la parete finita. Le tipologie di rivestimento sono innumerevoli, qui di seguito vi proponiamo alcuni esempi di stratigrafia e particolari di collegamento:


 

PLAT-FORM FRAME: denominato anche struttura a telaio, questo sistema costruttivo è composto da pilastri e travi in legno che danno la struttura portante. Quest'ultima poi viene tamponata con tavole in diagonale o pannelli a base lignea. Il materiale isolante viene collocato internamente. Questo sistema è l'ideale per costruire case ed altri edifici prefabbricati multipiano in legno.

CASE IN LEGNO E PAGLIA: fiore all'occhiello della nostra proposta è la costruzione della casa in legno e paglia. Un sistema costruttivo antico riproposto in chiave moderna, per una edilizia ecosostenibile volta alla realizzazione di un ambiente sano, confortevole ed in armonia con la natura, secondo i veri canoni della bioedilizia. Questa tecnologia costruttiva prevede la realizzazione di un telaio portante in legno, di norma in abete lamellare, mentre gli isolamenti, sia in copertura che a parete (tamponamento), sono costituiti da ballette in paglia altamente compressa. Le pareti poi vengono intonacate sia internamente, con una malta a base di terracruda, che esternamente, con un intonaco a base di calce naturale. Per scoprire di più su questo sistema costruttivo, leggi la nostra news.

 

Saremo ben lieti di studiare insieme la migliore soluzione in base alle vostre richieste ed alle vostre esigenze, con visite e supporto in cantiere.

 

 


« Torna indietro